Tag: fisica

scientifico panico per possibile seconda prova di Fisica

Maturità 2017, studenti dello scientifico nel panico per possibile seconda prova di Fisica

Tra le certezze granitiche dello studente di liceo scientifico c'è sempre stata quella di dover affrontare il temuto scritto di Matematica alla maturità. Quest'anno, però, qualcosa potrebbe cambiare e la sola prospettiva di ciò sta già seminando il panico tra aule e corridoi. L'alternanza tra le materie potrebbe... (continua...)
scoperta straordinaria del 2016

Science: “La scoperta straordinaria del 2016 sono le onde gravitazionali”

Quello che sta per concludersi è stato senza dubbio un annus horribilis per la musica e il cinema. Tra gli artisti che ci hanno lasciato negli ultimi dodici mesi ci sono David Bowie, Prince, Leonard Cohen, Gene Wilder, Carrie Fisher e Alan Rickman, giusto per citarne alcuni. Eppure per la scienza è stato un anno foriero di novità importanti.... (continua...)
onde gravitazionali esistono

Le onde gravitazionali esistono. Dopo 100 anni confermata la teoria di Einstein

Curvature nello spazio-tempo che si propagano come un'onda: questo sono, in estrema sintesi, le onde gravitazionali. La loro esistenza era stata ipotizzata da Albert Einstein nell'ambito della teoria della relatività generale, ma era rimasta priva di conferme per cento anni. Fino a ieri, quando dagli Stati Uniti e... (continua...)
Universita del Michigan crea pistola ad antimateria

Università del Michigan: ecco la “pistola” ad antimateria

Fino a poco tempo fa una pistola ad antimateria sarebbe stata una cosa da romanzo di fantascienza, ma oggi sembrerebbe essere divenuta realtà. Un team di ricerca dell'Università del Michigan, infatti, è riuscito a creare un dispositivo di dimensioni contenute, capace di generare artificialmente fasci di... (continua...)
a cambridge si studia internet quantistica attraverso i fotoni

Fotoni per trasmettere informazioni: all’Università di Cambridge si studia l’Internet quantistica

Un gruppo di ricerca dell'Università di Cambridge, in Gran Bretagna, è riuscito a generare, grazie a dei chip allo stato solido, delle particelle di luce in grado di veicolare dati e informazioni. I risultati dello studio, pubblicati su Nature Communication, segnano il primo passo verso l'Internet del futuro,... (continua...)