Tag: disoccupazione

Indagine WeWorld 2015

Indagine WeWorld 2015: “L’Italia è prima in Europa per numero di NEET. Sono 2,5 milioni”

Sono 2 milioni e mezzo, cioè il 21 per cento della popolazione nazionale nella fascia d'età che va dai 15 ai 29 anni, e non fanno nulla. Sono i NEET italiani e sono così tanti che l'Indagine WeWorld 2015 ci assegna il triste primato di paese europeo che ne conta il tasso più elevato. Basandosi... (continua...)
laureati disoccupati

Laureati disoccupati, ecco i paesi OCSE in cui i “dottori” non trovano lavoro

Un titolo di studio terziario non basta per trovare lavoro. Una realtà tutta italiana? Niente affatto. Il nostro Paese non è l'unico ad avere un alto tasso di laureati disoccupati. A dare le esatte dimensioni del fenomeno è un recente studio dell'OCSE, che ha segnalato quali sono le nazioni nelle quali i "dottori"... (continua...)
tra 10 anni 25mila medici disoccupati

Diminuire le matricole o tra 10 anni 25mila medici disoccupati. L’allarme di Fnomceo

Mentre ancora si attende il decreto che stabilirà quanti saranno i posti disponibili per l'anno accademico 2015-2016, la Federazione degli ordini dei medici (Fnomceo)  invita i ministeri della Salute e dell'Istruzione a ridurre il numero degli accessi a Medicina "oppure tra 10 anni ci saranno almeno 25mila medici disoccupati",... (continua...)
laureati disoccupati

Rapporto Noi Italia Istat 2015, emergenza Neet siamo secondi solo alla Grecia

Non sono inseriti in alcun percorso di formazione e nemmeno nel mondo del lavoro e da noi sono un vero e proprio esercito. Sono i Neet, acronimo per "Not in education, employment or trainning", giovani che secondo il rapporto Noi Italia Istat 2015 rappresentano ormai il 26 per cento degli under 30 italiani.... (continua...)
Rapporto Isfol sul mercato del lavoro 2014

Rapporto Isfol sul mercato del lavoro 2014: “Per il 74 per cento dei giovani dopo lo studio non c’è un impiego”

In Italia è difficilissima la transizione dai banchi di scuola e università a un impiego e per la maggioranza dei ragazzi dopo il diploma o la laurea c'è solo la disoccupazione. Il rapporto Isfol sul mercato del lavoro 2014 mostra che solo il 26 per cento ce la fa a passare rapidamente dallo studio a una professione... (continua...)