studio estero

Per gli studenti che desiderano svolgere un’esperienza di studio all’estero esistono diverse possibilità. Per quanto riguarda l’Unione Europea, i due principali programmi di studio all’estero sono: l’Erasmus ed il Progetto Leonardo.

Il Progetto Erasmus finanzia lo scambio di studenti ed insegnanti che desiderano un’esperienza di studio all’estero fra le scuole e le università europee. Gli studenti universitari sin dalla laurea di primo livello, ma dal secondo anno in poi, possono studiare all’estero, con la possibilità, poi, di vedersi riconosciuti gli esami sostenuti. Il trasferimento può essere automatico, mediante l’applicazione dell’Ects, European Credit Transfer Scheme, oppure concordato prima della partenza con i singoli docenti.

 

Affinché sia possibile realizzare un’esperienza di studio all’estero, il programma dà diritto all’esonero dal pagamento delle tasse universitarie dell’ateneo ospite e ad un contributo per le spese supplementari. E’ consigliabile iniziare a muoversi con un anno di anticipo.

Il Progetto Leonardo è, invece, il programma di studio all’estero che l’Unione Europea ha attivato sul fronte della formazione professionale. Il Programma settoriale Leonardo da Vinci è inserito nell’ambito del più ampio Programma per l’Apprendimento Permanente 2007 – 2013, istituito con Decisione del 15.11.2006 (n. 1720/2006/CE). In linea con i suoi obiettivi generali, è rivolto a:

  • Sostenere coloro che partecipano ad attività di formazione continua nell’acquisizione e utilizzo di conoscenze, competenze e qualifiche per facilitare lo sviluppo personale, l’occupazione e la partecipazione al mercato del lavoro europeo
  • Sostenere il miglioramento della qualità e dell’innovazione nei sistemi, negli istituti e nelle prassi di istruzione e formazione professionale
  • Incrementare l’attrattiva dell’istruzione e della formazione professionale e della mobilità per datori di lavoro e singoli ed agevolare la mobilità delle persone in formazione che lavorano

Il Programma offre la possibilità di finanziare progetti specifici per obiettivo, contenuto, destinatari e durata del periodo di studio all’estero e/o esperienza di lavoro che i partecipanti devono poter svolgere in un’impresa o in un istituto di formazione sito in un paese diverso da quello di provenienza, scelto fra quelli ammessi a partecipare al Programma.

Il programma Leonardo offre a giovani laureati la possibilità, attraverso l’erogazione di una borsa di mobilità individuale, di studiare all’estero e di compiere un’esperienza di formazione e lavoro in uno dei paesi membri dell’Unione Europea, nei Paesi dell’AELS-SEE (Islanda, Liechtenstein, Norvegia).

Altro importante progetto europeo per favorire gli studenti che intendono intraprendere un periodo di studio all’estero è il Programma Erasmus Mundus, che è finalizzato al miglioramento della qualità dell’istruzione superiore europea e allo sviluppo della comprensione interculturale mediante la cooperazione con i paesi terzi.

Il Programma per studiare all’estero seleziona e sostiene corsi europei nel secondo livello dell’istruzione superiore, tali corsi corrispondono in Italia ai corsi di laurea magistrale e della formazione post laurea. I corsi selezionati da Erasmus Mundus sono realizzati da consorzi di istituzioni europee di istruzione superiore e ricevono un marchio di qualità che li qualifica come “corsi Erasmus Mundus”.

Per gli studenti, che vogliono svolgere un periodo di studio all’estero, i corsi Erasmus Mundus si caratterizzano per l’offerta di un programma integrato di studi di alta qualità e con uno specifico “valore aggiunto europeo” . Tali corsi comportano da 60 a 120 crediti Ects (da uno a due anni accademici) e sono caratterizzati dalla piena integrazione del curriculum, dalla mobilità in almeno due istituzioni del consorzio in due differenti paesi europei, dalla garanzia del rilascio – dopo la buona conclusione del corso – di un titolo congiunto o doppio o multiplo e dal pieno riconoscimento nei paesi interessati del titolo rilasciato.

Per gli studenti che intendono studiare all’estero con il Programma Erasmus Mundus, sono previste borse di studio finanziate dall’Unione Europea.