soccorso pompieri

Marta Di Gennaro, vice capo dipartimento della Protezione civile, annuncia che 6 studenti sono stati salvati.

I soccorritori sono riusciti ad estrarre dalle macerie 6 studenti ancora vivi a distanza di 15 ore dalla scossa di terremoto di l’Aquila che ha distrutto la casa dello studente e fatto crollare gli edifici dell’Ateneo.

Continuane ininterrottamente le ricerche degli studenti dispersi sotto le macerie della casa dello studente a L’Aquila.

Nel frattempo inizia a piovere e la temperatura sta calando.

Difficile fare la conta degli studenti che ancora mancano all’appello. Anche perché sono tutti fuori sede e molte famiglie non riescono a mettersi in contatto con loro.

Inoltre, il fatto che nella serata di ieri si stesse svolgendo una festa all’interno della casa dello studente, con centinaia di studenti, rende più difficile la conta dei dispersi.