studente suicida genova

studente suicida genova

Muore suicida uno studente dell’Università di Genova che ieri mattina si è buttato dal quarto piano del quartiere di Pegli. Il ragazzo, ventottenne, aveva raccontato ai parenti che in giornata avrebbe discusso la tesi di laurea.

In realtà la data di laurea non era mai stata fissata, e allo studente mancavano ancora molti esami per completare il percorso di studi.

L’ipotesi degli inquirenti è stata proprio questa: lo studente si sarebbe tolto la vita per la disperazione provata nel non saper gestire la doppia vita che cercava di portare avanti da mesi.

L’episodio non è certo isolato, nel 2009 ci sono stati in Italia atri casi di suicidi da parte di studenti che avevano mentito alla famiglia dicendo di aver sostenuto esami mai affrontati.