università catania studentessa ferita

università catania

Una studentessa di 34 anni è stata gravemente ferita da un proiettile di pistola durante una sparatoria avvenuta in Piazza Dante, a Catania, vicino alla facoltà di Lettere e Lingue. Secondo quanto reso noto da polizia e medici, la ragazza, Laura Salafia, 34 anni, è ora ricoverata in prognosi riservata all’ospedale Garibaldi di Catania, dove sta lottando per sopravvivere al colpo.

Le prime ipotesi sulle dinamiche della vicenda, sono relative a un clan mafioso. L’obiettivo della sparatoria non sarebbe quindi la ragazza, ferita accidentalmente dal proiettile, ma un uomo di circa quarantanni che si presume sia affiliato al clan degli Zuccaro. Questo sarebbe stato il vero bersaglio dei sicari.