Golf

Dopo il pieno di medaglie di venerdì 19 agosto grazie a nuoto e tiro a volo, la compagine azzurra ha continuato a rimpinguare il medagliere delle Universiadi cinesi salendo due volte sul podio ieri con gli atleti del golf. Nessun oro, ma il team maschile ha difeso il tricolore guadagnandosi l’argento nella specialità a squadre e un bronzo nella gara individuale.

Al Mission Hills Golf Club di Shenzhen Andrea Bolognesi, Leonardo Motta, Niccolò Quintarelli e Lorenzo Scotto hanno terminato la gara dietro i colleghi nipponici concludendo il match con con 836 colpi (220 203 204 209), ventotto sotto par contro gli 823 del team del Giappone. Terzo gradino del podio per il Messico, seguito da Corea, Taipei, Spagna, Stati Uniti e Canada.

Oro assegnato al Sol Levante anche nella gara individuale, con Hideki Matsuyama che ha terminato il match con 19 colpi sotto il par davanti al connazionale Yoshinori Fujimoto (-16), mentre il bronzo è andato al romagnolo Andrea Bolognesi, 20enne studente di Giurisprudenza a Ravenna tesserato per l’Adriatic GC Cervia, con 12 colpi sotto il par, a pari merito con il coreano Young Han Song. L’italiano Quintarelli ha terminato al quinto posto con -11.

Settimo posto invece nella gara a squadre del golf femminile, che vedeva impegnate le azzurre Alessandra Braida, Eugenia Ferrero e Giulia Molinaro. L’oro è andato alle atlete di Taipei sia nella prova a squadre che in quella individuale.

Soddisfazione anche per il bronzo nell’aerobica: Giulia Bianchi ed Emanuele Pagliuca, studenti di Scienze motorie a Milano lei e Geologia a Benevento lui, si sono piazzati dietro la coppia cinese e quella russa. Una rimonta, quella dei due ginnasti azzurri che gareggiano da quattro anni, che gli è valso il più importante risultato di coppia ottenuto finora.