scommesse esami studenti usa

scommesse esami studenti usa

Se passi l’esame vinci, ma se ti bocciano sei tu a dover pagare pegno. Quanto ci scommetteresti su un 30 e lode? Sicuramente un ottimo incentivo a mettersi a lavoro per gli studenti di alcune università USA che ora potranno accedere al servizio di Ultrinsic.com, un sito di scommesse sul voto d’esame, inventato, e come poteva essere diversamente, da un ex-studente universitario, Jeremy Gelbart.

Il sito Ultrinsic in realtà non è di recentissima creazione, iniziava a funzionare già un anno fa ma solo per gli studenti della New York University e della University of Pennsylvania, però visto il successo Jeremy ha intenzione di allargare il raggio di azione anche ad alcuni atenei della Ivy League, ovvero gli atenei più prestigiosi degli USA, ed altre 36 università, tra cui il campus di Stanford e dell’Università della California.

Per poter partecipare occorre innanzitutto, come avviene su tutti i più noti social system, creare una propria pagina personale completa di curriculum studiorum, il che consente al sistema di effettuare delle stime sulle capacità e le possibilità degli studenti di prendere determinati voti e quotare le scommesse.

Fatto ciò, non resta che puntare e mettersi sui libri, e la valutazione, assieme ovviamente ai dollari, arriveranno solo a fine semestre quando si dovrà inviare la pagella con i voti e si inizierà a riscuotere, o a saldare il proprio debito. Il creatore assicura che l’iniziativa punta a incoraggiare i ragazzi a studiare e funzionerà come un potente incentivo ad avere buoni voti.

Il fatto di puntare solo sulle proprie abilità e non sul gioco, esonererebbe infatti il sito dalla legislazione americana che considera illegali ogni tipo di scommesse.

Non è la prima volta che il mondo delle scommesse online coinvolge il mondo universitario. In Italia è nato quest’anno un blog di scommesse sui concorsi pubblici nel mondo della ricerca, di cui abbiamo anche intervistato l’inventore.