Servizi informativi università

Una buona maniera per avere qualche soldo in più in tasca e magari anche mantenersi gli studi, è fare domanda ad una delle tante borse di studio che periodicamente offre l’Università.

Alla facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università La Sapienza di Roma per esempio, c’è tempo fino al 24 giugno per inviare la propria candidatura, per ottenere una delle 15 borse di collaborazione per attività di tutorato, messe a disposizione degli studenti. Basta avere una laurea triennale ed essere iscritti ad una delle lauree specialistiche della facoltà o ai corsi di laurea Specialistica-Magistrale in Interfacoltà amministrati dalla facoltà di Scienze della Comunicazione.

Chi si aggiudicherà la borsa, svolgerà un lavoro prevalentemente dedicato al sostegno informativo e all’orientamento degli iscritti ai corsi di laurea triennale, sia attraverso il contatto diretto con gli studenti, sia con il supporto alle strutture della facoltà a ciò deputate. Questo per un lavoro totale di 200 ore da ripartirsi, secondo le esigenze interne alla facoltà. I moduli di norma non superano le 3 ore al giorno di lavoro, da completarsi comunque entro il 2010.

Il compenso per l’attività di collaborazione è di 2.500 € al lordo di tutti gli oneri, compresi quelli a carico dell’Amministrazione.

Sul sito di Scienze della Comunicazione della Sapienza si può scaricare il bando e il modello di domanda al concorso, che dovrà essere consegnato a mano direttamente presso lo sportello SOrT di Via Salaria 113 Roma.