risultati sondaggio lauree brevi

risultati sondaggio lauree brevi

I risultati dell’ultimo sondaggio che abbiamo dedicato al “3+2” non lasciano spazio a dubbi. La maggior parte degli utenti di Universita.it alla domanda “La Corte dei Conti boccia il 3+2, cosa ne pensi?” ha risposto all’unisono: il sistema delle lauree brevi non funziona, la soluzione potrebbe essere quella di tornare al vecchio sistema a ciclo unico. Un esercito di nostalgici?

Forse, ma non esattamente. Tra le tre risposte che avevamo proposto quella che di gran lunga è andata per la maggiore è stata infatti proprio “Si dovrebbe tornare al sistema di lauree a 5 anni con pochi corsi ma buoni” che è stata scelta da una maggioranza schiacciante di chi ha partecipato al sondaggio, vale a dire il 78.26 per cento. Questa, insomma, la soluzione largamente condivisa per salvare un sistema universitario allo sbando, seriamente criticato dalla corte dei conti ma le cui pecche erano già emerse all’interno dell’ultimo rapporto del Cnvsu.

Un 14,35 per cento degli utenti, invece, ha risposto tutt’altro, dichiarando che il sistema del 3+2 non è affatto male e sembra essere un ottimo compromesso tra vecchie e nuove soluzioni.

Solo il 7,39 per cento dei partecipanti al sondaggio, infine, ha risposto che sarebbe meglio avere solo corsi di 3 anni, perché la magistrale non serve. Un’opinione che sta trovando spazio ultimamente, soprattutto in tempi di crisi dove lo scollamento tra i corsi universitari e i posti di lavoro sembra farsi più accentuato, e si divarica la forbice tra la moltiplicazione dell’offerta formativa e la riduzione delle figure professionali richieste dal mercato.

La Corte dei Conti boccia il 3+2, cosa ne pensi?

Si dovrebbe tornare al sistema di lauree a 5 anni con pochi corsi ma buoni (78%)

Non sono d'accordo, il 3+2 mi sembra un ottimo compromesso (14%)

Sarebbe meglio avere solo corsi di 3 anni, la magistrale non serve (7%)