senato della repubblica

senato

Si allunga l’iter per la definitiva approvazione del disegno di legge di riforma del sistema universitario. Visti i tempi che sta richiedendo l’analisi dei vari emendamenti presentati al ddl, la previsione iniziale di concludere l’esame in Commissione istruzione al Senato entro il 29 aprile diventa sempre più difficile da soddisfare.

Martedì 20 e mercoledì 21 aprile al Senato ci sono state due sedute, ma della grande mole di modifiche proposte al disegno di legge sono ancora poche quelle prese in esame.

In particolare, secondo quanto riporta anche il Sole24Ore di giovedì 22 aprile sono stati solo alcuni emendamenti all’articolo 2 del ddl – quello che parla della governance delle università con riferimento agli organi e all’articolazione interna degli atenei – ad essere approvati nell’ultima seduta che però ha lasciato da parte questioni più complicate come i poteri di cda e senato accademico.

Le prossime sedute per il voto agli altri emendamenti al ddl sono state fissate per martedì e mercoledì prossimi (27 e 28 aprile).