riapertura biblioteca lettere aquila

riapertura-biblioteca-lettere-aquila

Nei giorni scorsi è stato portato a termine un primo parziale recupero dei volumi contenuti nella Biblioteca della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università dell’Aquila, a Palazzo Camponeschi in piazza Santa Margherita a l’Aquila.

Questo è quanto ha comunicato in una nota l’Università dell’Aquila. Due squadre di giovani volontari hanno operato seguendo le indicazioni della direttrice della Biblioteca della Facoltà di Lettere e Filosofia, Maria Elisa Equizi, e del professore Simone Gozzano, responsabile per i beni librari del Polo Centro dell’Ateneo.

La sicurezza di tutto il gruppo è stata garantita da una squadra di Vigili del Fuoco di Bergamo 1, che come sempre hanno dato anche un validissimo aiuto ai lavori. Una delle due squadre di giovani volontari era composta da studenti dell’Ateneo aquilano organizzati da Legambiente; l’altra era formata da scout del Cngei di L’Aquila e di altre città italiane, che collaborano al progetto Uniliber.

Obiettivo primario della missione, si legge nella nota, è stato “il recupero dei testi inseriti nei programmi d’esame, ma grazie al grande impegno e all’efficienza dei volontari si è riusciti a fare molto di più, recuperando oltre 5000 volumi, tra i quali anche la sezione di studi sull’Abruzzo e alcune importanti collezioni di autori classici antichi”.

I testi adottati per gli esami saranno presto resi disponibili agli studenti nel Polo Interbibliotecario sito presso la Facoltà di Scienze, a Coppito 1.