Progetto Reti Amiche

Con il progetto Reti Amiche, l’iniziativa del governo per facilitare l’accesso dei cittadini alla pubblica amministrazione e per ridurre i tempi di attesa, è possibile, tra i vari servizi offerti, effettuare il pagamento per il riscatto della laurea.

Lo scopo del progetto Reti Amiche avviato dal Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione, già attivo e in pieno regime entro il 2010, è di aumentare i punti di contatto tra pubblica amministrazione e cittadini. I primi partner di Reti Amiche sono due tradizionali punti di riferimento per l’erogazione di servizi a cittadini e famiglie: le Poste e i tabaccai.

Da oggi quindi negli uffici postali e dai tabaccai (e successivamente anche nei centri commerciali, nelle banche e nelle stazioni dei Carabinieri), è possibile avvalersi di diversi servizi già attivi come il rinnovo del passaporto o il pagamento di alcuni contributi, oltre appunto al pagamento per il riscatto della laurea. A tal proposito la Confcommercio conta 58.000 punti vendita dove è già possibile effettuare il riscatto della laurea.