Oggi 23 maggio 2009 a partire dalle 9:30 all’Università di Modena e Reggio Emilia, esattamente nell’Aula Magna di viale Allegri 9 a Reggio Emilia, si svolge la terza giornata di conversazioni dedicate all’ambiente e alla sostenibilità, con il convegno dal titolo “Green economy: gli imprenditori e la sfida del cambiamento climatico”.

L’iniziativa rientra nel Progetto sostenibilità ambientale della Mediateca dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia ed è promosso in collaborazione con l’Assessorato all’Ambiente e Città Sostenibile del Comune di Reggio Emilia, con la rivista Modus vivendi ed è curata dalla Vetrina della Sostenibilità, un progetto della Regione Emilia Romagna.

Il dibattito è incentrato sul mondo dell’economia e dell’innovazione tecnologica, ovvero di quei sistemi che messi in relazione fra loro, grazie al mondo della ricerca, della formazione e dell’imprenditorialità, possono dare impulso a quella che viene universalmente chiamata “green economy”, rispettosa degli equilibri sia naturali che sociali.

Il convegno è introdotto dal Direttore scientifico della Biblioteca Universitaria di Reggio Emilia il professore Andrea Ginzburg, al quale seguiranno gli interventi di Giuseppe Mastropieri, di Nomisma Energia srl e di Antonio Kaulard di Eco&Eco srl.

A seguire si svolgerà il dibattito, in cui si confronteranno imprenditori locali (Acer, Fitodepurazionevis, Green vision Photo-solar, Landi Renzo spa, Palm Spa, Refri srl), e rappresentanti dell’associazionismo internazionale (Università verde, Green Cross Italia).

E’ possibile seguire il convegno in diretta sul sito della TV dell’Ateneo.