McGill University, Canada

Tra i tanti ranking accademici che vengono pubblicati in tutto il mondo, oggi vi offriamo uno spaccato accademico del Canada grazie alla classifica universitaria stilata ogni anno dalla rivista Maclean. Per il settimo anno consecutivo la McGill si conferma la migliore facoltà di medicina canadese e si piazza ancora una volta davanti vecchia “regina”, l’Università di Toronto, che si è classificata al primo posto per 12 volte negli ultimi 21 anni. Al terzo posto troviamo invece l’Università della British Columbia, davanti alla Queen’s University e quella di Alberta.

La McGill si piazza in testa, con un leggero vantaggio, anche nella classifica legata alla reputazione degli atenei, ma Toronto guadagna terreno risalendo dal quarto al secondo posto.

Un piazzamento che ricalca anche le buoni posizioni della McGill in moltissime classifiche mondiali. Il segreto del successo sul piano nazionale? I suoi studenti hanno vinto più premi nazionali rispetto a quelli della Toronto ed è migliore anche il rapporto tra il numero del personale e il numero degli studenti, che possono usufruire di un numero maggiore di borse di studio e sussidi. L’ateneo di Toronto dal canto suo vanta una biblioteca sterminata.

Il ranking Maclean infatti tiene in considerazione diversi fattori per comporre la propria graduatoria accademica: dal grado di selettività in entrata, ai servizi disponibili per gli studenti, al numero e alla varietà di corsi avviati, dal numero di studenti che proseguono gli studi dopo la laurea alla disponibilità di sussidi e borse di studio.

Nella classifica generale pubblicata da Maclean, la situazione cambia e al primo posto troviamo la Simon Fraser University, seguita dalla Università di Victoria al secondo posto e da quella di Waterloo che si piazza sul gradino più basso del podio. Nella top five anche l’ateneo di Guelph e la Memorial University.