psicologo università firenze

Sono diverse le iniziative sparse in tutti gli atenei d’Italia che mirano a fornire agli studenti servizi di counseling psicologico ai propri studenti, per assisterli nei momenti di difficoltà sia personali che afferenti alla propria carriera universitaria.

Una delle ultime iniziative è quella dell’Università di Firenze, che inaugura questo servizio di consulenza psicologica per aiutare gli studenti ad affrontare gli ostacoli che incontrano nel proprio percorso universitario.

Si tratta nella totalità dei casi di servizi gratuiti, e nel caso dell’ateneo fiorentino è attivo presso il centro di orientamento della facoltà di psicologia: sempre di più infatti gli studenti richiedono un supporto per affrontare problematiche anche piuttosto diffuse e comuni come stress nell’inserimento, ansia per la preparazione degli esami, o della prestazione vera e proprie, o errori nella scelta del proprio percorso che non si riescono a risolvere senza l’aiuto di un esperto.

L’iniziativa è stata presentata dal preside della facoltà di psicologia, Andrea Smorti e da Anna Nozzoli, prorettore alla didattica dell’Ateneo di Firenze.

Il Preside a margine della presentazione ha sottolineato come dal 1998 al 2008, a livello nazionale, si sia registrato un incremento di abbandoni, dal 18 al 21%, solo nel primo anno di università, e questo esperimento di consulenza, sperano i promotori, possa essere un “deterrente” a una “emorragia” di studenti che è sempre più spesso dietro l’angolo.