Proteste indignati 11-11-11

Cortei, sit-in e flash-mob per l’11-11-11. In tutta Italia è prevista in occasione della data “particolare”, 11 novembre 2011, una vasta mobilitazione di studenti, precari, disoccupati e collettivi. La manifestazione, convocata a livello internazionale per la giornata mondiale #occupytheworld, vede coinvolte varie sigle e avrà il suo maggio momento di aggregazione a Roma, dove è prevista una serie di performance degli indignati, con incursioni creative “per svegliare cinque piazze di Roma lungo la Via Felice:piazza Vittorio, Santa Maria Maggiore, piazza Barberini, piazza di Spagna, piazza del Popolo”.

Nel primo pomeriggio sarà la volta del presidio davanti al ministero del Tesoro convocato dai “draghi ribelli”, al grido di “#occupiamoiltesoro“. Alla mobilitazione partecipano anche gli universitari con assemblee e occupazioni, come quella che dal 14 al 16 novembre alla Sapienza riguarderà il dipartimento di Igiene della facoltà di Medicina.

Il momento clou della giornata romana sarà l’assemblea delle 16 in piazza del Popolo, dove si riuniranno i protagonisti di tutte le iniziative organizzate nella Capitale da questa mattina. Lo schieramento delle forze dell’ordine si annuncia imponente: dopo le violenze del 15 ottobre e il corteo bloccato alla stazione Tiburtina il 3 novembre si temono tensioni e non si esclude l’ipotesi che frange violente approfittino della mobilitazione pacifica per compiere atti di sabotaggio.

Tra le altre città impegnate nelle contestazioni c’è Bologna, dove oltre alle performance e ai cortei ieri c’è stata anche l’occupazione di un ex mercato coperto poco distante da piazza Maggiore. Nel capoluogo emiliano gli studenti medi si sono riuniti in piazza San Francesco alle 9 e gli universitari in piazza Verdi. Nel pomeriggio, invece, è prevista la “processione di Santa Insolvenza” portata in spalla dagli indignati.

A Firenze l’appuntamento è alle 11 in piazza Santissima Annunziata, dove gli indignati di accamperanno per “celebrare” con la loro protesta la data palindroma dell’11-11-11. A Milano il corteo parte da largo Cairoli, a Napoli da via Ponte di Tappia, a Torino l’appuntamento è alle 18 in piazza Castello, mentre a Venezia il presidio degli indignati si svolge davanti alla sede di Bankitalia.