programma test area sanitaria 2010

programma test area sanitaria 2010

Si avvicinano le date dei test d’ammissione 2010, al periodo delle prove manca praticamente un mese. Gli studenti che intendono iscriversi a uno dei corsi a numero chiuso devono quindi utilizzare le prossime settimane per ripassare gli argomenti su cui verteranno i fatidici 80 quesiti. Anche perché, prepararsi bene resta la strategia migliore per passare il test. Di seguito il programma 2010 per prepararsi ai test di area sanitaria: Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi Dentaria, Medicina Veterinaria e corsi di laurea delle Professioni sanitarie.

Le conoscenze richieste agli studenti che affronteranno il test per essere ammessi ad uno dei corsi di laurea dell’area sanitaria sono davvero variegate.

Prima di tutto, la cultura generale e il ragionamento
Quello che si deve dimostrare rispondendo ai quesiti è di conoscere alla perfezione la lingua italiana e di saper ragionare in modo logicamente corretto. In particolare, i quesiti di logica e cultura generale saranno relativi a testi di varia natura. Dal saggio scientifico alla narrativa classica e contemporanea, all’attualità di quotidiani e riviste. Ci saranno poi domande su problemi da risolvere di natura logica. Infine, ci saranno le domande di cultura generale che faranno riferimento alle materie studiate durante il percorso di studi superiore.

Poi, la biologia
Di vitale importanza per accedere ai corsi dell’area sanitaria, è ovviamente la conoscenza di base della biologia. In particolare i quesiti verteranno su: chimica dei viventi, la cellula come base della vita, la bioenergetica, riproduzione ed ereditarietà, ereditarietà e ambiente, anatomia e fisiologia animale e umana. Dalle proprietà dell’acqua alla struttura cellulare, dal ciclo energetico alle mutazioni genetiche, insomma, si tratterà di rispolverare conoscenze già acquisite per gli studenti dei licei scientifici. Più difficile la prova risulterà per gli studenti dei classici, e in generale per tutti quelli che non hanno studiato biologia alle superiori, che dovranno perciò cercare di colmare le lacune prima dei test.

I quesiti di Chimica
Altro tassello fondamentale dei test di area sanitaria è la chimica. In particolare, i quesiti verteranno su: la costituzione della materia, la struttura dell’atomo, il sistema periodico degli elementi, il legame chimico, fondamenti di chimica inorganica, le reazioni chimiche e la stechiometria, le soluzioni, ossidazione e riduzione, acidi e basi, fondamenti di chimica organica. Qui i veri avvantaggiati saranno i periti chimici, vale a dire gli studenti che si sono diplomati negli Istituti Professionali a indirizzo chimico, dove questi argomenti si studiano e si praticano davvero al dettaglio.

I quesiti di matematica e fisica
Si tratta di quesiti teorici su due delle materie più temute dagli studenti, a cui però è dedicata una percentuale minima di domande in tutti i test di area sanitaria. Per quanto riguarda la matematica, i quesiti quest’anno saranno inerenti a: insiemi numerici e algebra, le funzioni, la geometria, probabilità e statistica. Per quanto riguarda invece la fisica, ci saranno domande su: le misure, la cinematica, la dinamica, la meccanica dei fluidi, termologia e termodinamica, elettrostatica ed elettrodinamica. Anche in questo caso si troveranno meglio gli studenti di liceo scientifico che hanno studiato bene queste materie durante il ciclo quinquennale delle superiori.

La valutazione dei test 2010 seguirà uno standard specifico, definito direttamente dal Miur.

Guarda anche:

Le modalità del test d’ammissione in Medicina e Chirurgia 2010 e i posti disponibili per il 2010

Le modalità del test d’ammissione in Odontoiatria 2010 e i posti disponibili per il 2010

Le modalità del test d’ammissione in MedicinaVeterinaria 2010 e i posti disponibili per il 2010

Le modalità del test d’ammissione in Professioni sanitarie 2010 e i posti disponibili per il 2010