programma test ammissione architettura 2010

programma test ammissione architettura 2010

Il test d’ammissione di architettura 2010 si avvicina, è fissata al 7 settembre infatti la data della prova d’ingresso alle facoltà che ospitano corsi di laurea triennale e specialistica finalizzate alla formazione di architetto. Gli studenti che vogliono iscriversi ad uno di questi corsi di laurea a numero chiuso hanno quindi un mese per prepararsi nel migliore dei modi. Vediamo nel dettaglio qual è il programma del test di Architettura 2010.

Gli 80 quesiti di cui è composto il test richiederanno ai candidati conoscenze di cultura generale e ragionamento logico, elementi e nozioni relative a disegno e rappresentazione, nozioni di matematica e fisica.

I quesiti di cultura generale e ragionamento
Per rispondere a queste domande – che saranno in tutto 32 – sarà necessario avere una buona capacità di comprensione e analisi di testi di diverso genere, dal saggio scientifico al testo letterario o artistico, al saggio sociologico o al testo filosofico. Ci saranno quesiti volti a risolvere problemi di logica e poi domande relative alla cultura generale acquisita nei cinque anni delle superiori.

I quesiti di Storia
Particolare importanza nel programma per il test di architettura 2010 è data alla conoscenza della storia, a questo ambito disciplinare saranno dedicati infatti 19 quesiti. Rispondendo a queste domande gli studenti dovranno dimostrare di sapersi orientare a livello cronologico tra fatti e personaggi di rilievo in tutti i periodi storici: dall’antichità al medioevo, dall’età moderna a quella contemporanea. Non solo, ma saranno richieste anche conoscenze storiche relative a opere di architettura e arte.

I quesiti su Disegno e rappresentazione
Si tratta del secondo ambito che sta al cuore del test di Architettura, a cui sono dedicate 16 domande. Rispondendo a questi quesiti bisognerà dimostrare di avere buone capacità di analizzare grafici, disegni e icone e di avere nozioni base di rappresentazioni come piante, prospetti e assonometrie.

Ultime ma non meno importanti, Matematica e Fisica
A questo ambito sono dedicate solo 13 domande, comunque sufficienti a compromettere in modo significativo l’esito della prova. Nel programma per il test di Architettura 2010 sono indicati gli argomenti che saranno richiesti agli studenti. In particolare, per quanto riguarda la matematica bisognerà studiarsi bene: insiemi numerici e calcolo aritmetico, algebra, geometria euclidea e fondamenti di geometria analitica, fondamenti di probabilità e statistica. Per la fisica, invece, sarà necessario studiarsi tutte le nozioni principali della meccanica e della termodinamica.

La valutazione dei test 2010 avverrà secondo i criteri specificati dal Miur.