premio giacomo matteotti

La Presidenza del Consiglio dei Ministri indice anche quest’anno il Premio nazionale intitolato a Giacomo Matteotti alla settima edizione. Il Premio prevede una sezione riservata alle tesi di laurea in qualunque disciplina, dedicate alla figura di Giacomo Matteotti che illustrano gli ideali di fratellanza tra i popoli, di libertà e giustizia sociale che hanno ispirato la vita di Giacomo Matteotti.

L’importo

Il premio prevede 2 tesi di laurea vincitrici a pari merito e consiste, per ciascun lavoro, in una somma di denaro pari ad euro 5.000,00 euro. Inoltre la Commissione giudicatrice può proporre la pubblicazione delle tesi vincitrici.

I requisiti

Possono concorrere al Premio i laureati, anche stranieri, di qualsiasi Università, italiana o straniera, che abbiano conseguito il titolo nel periodo ricompreso tra il 1° gennaio 2009 ed il 31 dicembre 2010, discutendo una tesi di laurea, in qualunque disciplina, sulla figura di Giacomo Matteotti o sugli ideali che ne hanno ispirato la vita. Le tesi devono essere accompagnate da una lettera di presentazione del relatore, ovvero del preside della facoltà universitaria di riferimento.

Come e quando presentare la domanda

La domanda di partecipazione, la fotocopia del documento di identità e copia della tesi di laurea devono pervenire entro il 28 aprile 2011, con raccomandata postale, alla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Segretariato Generale – Ufficio del Segretario Generale – Servizio per le funzioni istituzionali – Palazzo Chigi – Piazza Colonna, 370 – 00187 Roma. La domanda di partecipazione può essere compilata secondo il modello allegato al bando di concorso da scaricare sul sito del Governo Italiano

Bando di concorso.