Premio Gatto 2012 per studi sulla laguna di Venezia

L’Accademia Nazionale dei Lincei ha istituito il premio scientifico intitolato a Giuseppe e Paolo Gatto allo scopo di riconoscere e incoraggiare l’opera di giovani studiosi italiani e stranieri che abbiano ottenuto risultati significativi nei campi di ricerca specificati.

A chi è rivolto

Il premio Giuseppe e Paolo Gatto 2012 viene assegnato a studi aventi per oggetto Venezia, la sua laguna, l’entroterra e i litorali sotto il profilo geologico, fisico, biologico e idraulico, cioè le problematiche stabilite a suo tempo per il premio Paolo Gatto, ora confluito in questo nuovo premio in ricordo dei due fratelli.

L’importo

Il premio Giuseppe e Paolo Gatto 2012 mette a disposizione un importo complessivo di 2.500 euro al lordo dell’imposizione fiscale.

I requisiti

Possono concorrere al premio Giuseppe e Paolo Gatto 2012 studiosi che alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande non abbiano compiuto il 35esimo anno di età che presentino lavori inediti o pubblicati inerenti al tema successivamente al 31 dicembre 2006. Sono esclusi dalla partecipazione al concorso i professori ordinari.

Come e quando fare domanda

Coloro che intendano concorrere all’assegnazione del premio Giuseppe e Paolo Gatto 2012 dovranno inviare apposita domanda di ammissione in carta libera entro il 31 dicembre 2011 (farà fede il timbro postale). La domanda dovrà essere indirizzata alla Segreteria dell’Accademia Nazionale dei Lincei- Via della Lungara 10, 00165 Roma e ad essa dovranno essere allegati i documenti specificati nel bando scaricabile sul sito.