premio laurea vincenzo dona 2010

premio laurea vincenzo dona 2010

A chi è rivolto

Un premio di laurea per tesi dedicate ad argomenti che hanno a che fare con la protezione del consumatore. A bandirli per il quarto anno consecutivo è l’Unione Nazionale dei Consumatori che, con il patrocinio di Presidenza del Consiglio dei Ministri e Ministero dello Sviluppo Economico, anche quest’anno premierà le migliori tesi sulla tutela dei consumatori. Il Premio di laurea è intitolato a Vincenzo Dona, fondatore dell’Unione Nazionale Consumatori e anche padre del movimento dei consumatori in Italia. Sono previsti 3 premi.

L’importo
Il premio di laurea Vincenzo Dona prevede tre vincitori. Al primo classificato sarà dato un compenso di 1500 euro e la pubblicazione della tesi. Al secondo classificato sarà dato un compenso di 1000 euro. Il terzo classificato avrà invece diritto ad un compenso di 500 euro. Ma si tratta di importi da considerare al lordo del 25 per cento che sarà detratto alla fonte come previsto per legge.

I requisiti richiesti
Per partecipare, è richiesta la laurea conseguita in uno degli atenei italiani nel periodo incluso tra il 20 ottobre 2009 ed il 20 ottobre 2010. È richiesta inoltre un attinenza della tesi con i contenuti del Premio.

Come e quando presentare la domanda
La domanda va presentata entro il 31 ottobre 2010 a mezzo posta raccomandata, alla Segreteria del Premio Vincenzo Dona. La partecipazione al concorso è gratuita, per i dettagli utili conviene consultare il bando di concorso 2010.