premio laurea

A chi sono rivolti
Il “Premio Tattarillo” è organizzato da Ingegneria Senza Frontiere Firenze in memoria di Tommaso Fiorentino, studente in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio presso l’Università degli Studi di Firenze venuto a mancare nel novembre 2003. Il Premio Tattarillo 2010 riserva 3 premi da assegnare agli autori delle migliori tesi di laurea dedicate al concetto di “tecnologia appropriata” come strumento per uno sviluppo sostenibile delle comunità dei Paesi del Sud del Mondo.

Il premio è stato costituito per avvicinare gli studenti al mondo della sostenibilità ambientale, sociale ed economica nell’ambito dei progetti di cooperazione internazionale.

L’importo
L’importo del premio è di 1.000,00 euro.

I requisiti richiesti
Per partecipare alle selezioni occorre essere laureati con tesi discussa nel corso degli ultimi 3 anni accademici (2006/07, 2007/08,2008/09) e comunque entro la data di scadenza per la presentazione della domanda di ammissione. Le tesi di laurea devono affrontare studi e/o applicazioni di tecnologie appropriate volte a favorire lo sviluppo sostenibile di comunità di Paesi del Sud del Mondo.

Come e quando presentare la domanda
I candidati devono inviare i documenti elencati sul bando di concorso, in unica busta con la dicitura “Partecipazione al Premio Tattarillo 2010”, a mezzo posta o a mano, entro il 31 gennaio 2010 a: Ingegneria Senza Frontiere – Firenze ONLUS c/o Dipartimento di Ingegneria Civile Via di Santa Marta 3, 50134 Firenze.

Allegata ai documenti va inviata anche la domanda di ammissione compilata e firmata, da scaricare sul sito di Ingegneria Senza Frontiere, dove sono disponili tutte le informazioni sul Premio Tattarillo 2010.