premio tesi isole Mediterraneo

A chi è rivolto

Il “Premio Marina Pazzaglia” intende favorire lo studio, il lavoro, l’attività di chi vive nelle isole del Mediterraneo, per far sì che le isole possano diventare nuovi centri di aggregazione per la ricerca e lo sviluppo. In particolare il premio si rivolge a giovani laureati che abbiano sviluppato con originalità e rigore scientifico progetti di ricerca orientati ad approfondire e a valorizzare aspetti dell’ecosistema, della storia politica, sociale ed economica, dell’architettura e dell’urbanistica, della cultura materiale e delle tradizioni spirituali delle piccole isole del Mediterraneo.

Il tema della terza edizione del premio è “Il mare Mediterraneo, le rotte antiche e di oggi, i legami fra navigazione, attività e civiltà sulle sponde. Rotte come trame del tessuto comune (di culture, conoscenze, tradizioni e sapori) tra isole e zone litoranee”.

L’importo

Il premio ammonta a 3.000,00 euro.

I requisiti richiesti

Il concorso è aperto a laureati o laureandi iscritti presso atenei italiani, nati e/o residenti su isole del Mediterraneo, sia italiane che straniere, con una tesi discussa tra il 28 febbraio 2009 e il 30 luglio 2010.

Come e quando presentare la domanda

Per candidarsi all’assegnazione del premio occorre inviare copia della tesi di laurea e curriculum vitae con indicata la residenza, il luogo di studio e il percorso di studi compiuto, all’indirizzo Premio “Marina Pazzaglia” c/o studio Gatti, via Luca Signorelli, 17, 20154 Milano, entro il 20 agosto 2010.

Tutte le informazioni sono sul bando di concorso.