Europa Ects Label

Europa Ects Label

Sono tre le università italiane che hanno ottenuto il prestigioso riconoscimento Ects Label 2009-2013, il premio conferito alle istituzioni di istruzione superiore che hanno dato prova di eccellenza nell’applicare il Sistema europeo di accumulazione e trasferimento dei crediti (Ects). I tre atenei premiati sono l’Università Lumsa, l’Università di Parma e l’Università di Bologna.

I premi Ects Label, insieme con i Supplementi al diploma (Ss), sono stati consegnati da Jàn Figel, Commissario europeo responsabile per l’Istruzione, la Formazione, la Cultura e la Gioventù, alla presenza del viceministro per gli Affari Europei del ministero dell’Istruzione, della Gioventù e dello Sport della Repubblica Ceca, Jakub Durr. “Coloro che ricevono oggi i Label sono esempi luminosi di istituzioni – ha affermato Figel – che prendono sul serio la mobilità accademica europea in un settore dell’istruzione superiore caratterizzato da rapidi cambiamenti”.

La Commissione Europea ha riconosciuto, dopo una severa valutazione, i criteri di trasparenza e le certificazioni di qualità offerti agli studenti, in particolar modo agli studenti in entrata, e la possibilità di una scelta più mirata del percorso formativo. Ma non solo, il valore aggiunto è stato individuato anche per le esperienze in uscita: progetti di studio all’estero e equipollenza dei titoli.

In Italia, oltre alle tre università premiate con l’Ects Label, quattro atenei hanno ricevuto il Label Ds, un titolo ugualmente prestigioso ma meno importante, l’Accademia di Belle Arti di Macerata, l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, il Conservatorio di Musica Arrigo Boito di Parma ed il Conservatorio Statale di Musica Giuseppe Tartini di Trieste.