Premio di laurea Vittorio Bachelet 2016

La Fondazione Istituto Vittorio Bachelet ha indetto un premio di laurea destinato a tesi sullo sviluppo e la riforma delle istituzioni democratiche, la partecipazione e la cittadinanza attiva.

A chi è rivolto

Il premio di laurea Vittorio Bachelet 2016 è rivolto a laureati in Giurisprudenza, Scienze Politiche, Sociologia, Filosofia, Storia e discipline simili che abbiano discusso una tesi magistrale incentrata su alcune tra le tematiche di riferimento dell’Istituto: lo sviluppo e la riforma delle istituzioni democratiche, la partecipazione e la cittadinanza attiva, il trascorso italiano nell’età contemporanea. Le tesi devono essere state discusse nel periodo compreso tra il 1° dicembre 2015 e il 30 novembre 2016.

L’importo e la durata

Il premio di laurea Vittorio Bachelet 2016 prevede l’assegnazione di un riconoscimento del valore di euro 1.500 al lordo delle ritenute fiscali.

I requisiti

Per candidarsi al premio di laurea Vittorio Bachelet 2016 bisogna essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • laurea magistrale in Giurisprudenza, Scienze Politiche, Sociologia, Filosofia, Storia;
  • titolo conseguito tra il 1° dicembre 2015 e il 30 novembre 2016;
  • tesi di laurea incentrata su temi quali lo sviluppo e la riforma delle istituzioni democratiche, la partecipazione e la cittadinanza attiva, il trascorso italiano nell’età contemporanea.

Come e quando presentare domanda

Per partecipare al premio di laurea Vittorio Bachelet 2016 bisogna inviare la domanda di partecipazione redatta su carta (fac-simile disponibile a questo link) insieme alla dichiarazione sostitutiva di certificazione di laurea con lista degli esami svolti, copia di un documento di identità, curriculum vitae et studiorum, copia della tesi cartacea e digitale al seguente indirizzo: Istituto Vittorio Bachelet, via Aurelia 481, 00165 Roma. Le candidature devono essere inviate con raccomandata a/r entro il 10 dicembre 2016.

Bando premio di laurea Vittorio Bachelet 2016