Premio di laurea Stefano Pieracci 2014

L’Associazione Italia di Scienze Regionali (A.I.S.Re) ha aperto, con il contributo della Regione Toscana, il premio di laurea intitolato a Stefano Pieracci per la migliore tesi sulle Scienze Regionali.

A chi è rivolto

I destinatari del premio di laurea Stefano Pieracci 2014 sono laureati di specialistica/magistrale o vecchio ordinamento che abbiano discusso una tesi incentrata sulla gestione delle politiche a livello regionale e locale. I lavori devono essere stati discussi nel periodo compreso tra marzo 2011 e marzo 2014.

L’importo

L’autore della tesi vincitrice del premio di laurea Stefano Pieracci 2014 riceverà un riconoscimento di 3.000 euro, iscrizione gratuita all’A.I.S.Re per l’anno 2014/2015 e iscrizione gratuita alla XXXV Conferenza di Scienze Regionali che si terrà a Padova dall’11 al 13 settembre 2014.

I requisiti

Per partecipare al premio di laurea Stefano Pieracci 2014 bisogna essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • laurea specialistica/magistrale o vecchio ordinamento;
  • aver discusso una tesi incentrata sulla gestione delle politiche a livello regionale o locale;
  • titolo conseguito nel periodo compreso tra marzo 2011 e marzo 2014.

Come e quando presentare domanda

Per partecipare al premio di laurea Stefano Pieracci 2014 è necessario inviare la domanda di ammissione al concorso sia all’indirizzo e-mail segreteria.tecnica@aisre.it sia all’indirizzo del responsabile dei premi Paolo Rizzi, paolo.rizzi@unicatt.it entro il 31 maggio 2014.

Bando premio di laurea Stefano Pieracci 2014