Bando premio di laurea Matteotti 2017

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha indetto l’edizione numero tredici del Premio nazionale intitolato a Giacomo Matteotti, scomparso nel 1942.

A chi è rivolto

Il premio di laurea Matteotti 2017 è rivolto a laureati o dottori di ricerca italiani o stranieri che abbiano scritto una tesi di laurea approfondire e illustrare gli ideali di fratellanza tra i popoli, di libertà e giustizia sociale che hanno ispirato la vita e il lavoro di Giacomo Matteotti, celebre politico e antifascista italiano. Il concorso è aperto anche a autori di testi teatrali e letterari.

L’importo

I primi quattro classificati del premio di laurea Matteotti 2017 riceveranno premi fino a 10.000 euro. Le opere vincitrici saranno selezionate da una giuria e gli autori potranno prendere parte alla cerimonia di premiazione che si terrà il 12 ottobre 2017 a Roma.

I requisiti

Per candidarsi al premio di laurea Matteotti 2017 bisogna essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere cittadini italiani o stranieri;
  • titolo di laurea o dottorato di ricerca;
  • aver scritto una tesi incentrata su Matteotti e sugli ideali di fratellanza tra i popoli, di libertà e giustizia sociale da lui promossi nel corso della sua esistenza;
  • sono ammesse al concorso anche opere letterarie e teatrali, purché in tema.

Come e quando presentare domanda

Per candidarsi al premio di laurea Matteotti 2017 bisogna consultare il bando ufficiale e compilare gli allegati 1 e 2. I documenti devono essere inviati in plico chiuso e per mezzo di raccomandata a/r all’indirizzo: Presidenza del Consiglio dei ministri – Segretariato generale – Ufficio del Segretario generale – Servizio per le funzioni istituzionali – Palazzo Chigi – piazza Colonna, 370 – 00187 Roma. La scadenza per l’invio delle candidature è fissata al 20 aprile 2017.

Bando premio di laurea Matteotti 2017