Premio di laurea Enrico Belloni 2013

La Banca di credito Cooperativa Barlassina ha indetto un premio di laurea intitolato a Enrico Belloni da assegnare alla migliore tesi di laurea di secondo livello che abbia approfondito argomenti inerenti ai fenomeni cooperativi.

A chi è rivolto

Il premio di laurea Enrico Belloni 2013 è riservato a laureati di specialistica/magistrale o del vecchio ordinamento che abbiano conseguito il titolo negli anni accademici 2011-2012 o 2012-2013 e il cui elaborato finale abbia trattato il tema dei fenomeni cooperativi sotto una determinata prospettiva (storica, economica, giuridica, tecnologica, organizzativa, sociologica). Requisito preferenziale per l’assegnazione del premio di laurea Enrico Belloni 2013 sarà aver discusso la tesi sulla cooperazione nel settore del credito e aver ottenuto l’ammissione ad un corso di perfezionamento post-lauream.

L’importo e la durata

Al vincitore del premio di laurea Enrico Belloni 2013 sarà corrisposto un riconoscimento di valore pari a 5.000 euro al netto delle imposte di legge.

I requisiti

Possono concorrere al premio di laurea Enrico Belloni 2013 i soggetti in possesso dei seguenti requisiti:

  • laurea specialistica/magistrale o del vecchio ordinamento;
  • titolo conseguito negli anni accademici 2011-2012 o 2012-2013;
  • tesi di laurea incentrata sullo studio della cooperazione nei suoi aspetti storici, economici, sociologici, tecnologici e organizzativi;
  • aver discusso la tesi sulla cooperazione nel settore del credito costituirà titolo preferenziale;
  • costituirà requisito preferenziale anche aver ottenuto l’ammissione ad un corso di perfezionamento post-lauream.

Come e quando presentare domanda

Per concorrere all’assegnazione del premio di laurea Enrico Belloni 2013 è necessario far pervenire entro l’11 ottobre 2013 la domanda di partecipazione redatta in carta semplice al seguente indirizzo: Banca di Credito Cooperativo di Barlassina – Segreteria Presidenza, via C.Colombo 1/3 – 20825 Barlassina (MB). Alla domanda vanno allegati un curriculum studiorum, una copia della tesi in formato cartaceo ed una copia in formato elettronico, una sintesi della tesi, eventuali documenti attestanti la frequenza a corsi di specializzazione post-lauream.

Premio di laurea Enrico Belloni 2013