Premio di laurea Dino Frisullo 2013

Realizzato con il contributo delle associazioni ARCI nazionale, ASGI (Associazione Studi Giuridici sull’Immigrazione) e con il supporto dei centri di servizio per il volontariato del Lazio (CESV-SPES), il premio di laurea Dino Frisullo 2013, giunto alla sua quinta edizione, intende offrire un riconoscimento a giovani laureati e dottori di ricerca per approfondire sotto vari aspetti tematiche inerenti alle migrazioni contemporanee.

A chi è rivolto

Il premio di laurea Dino Frisullo 2013 si rivolge a laureati di specialistica o a dottori di ricerca che all’interno delle loro tesi abbiano promosso l’approfondimento in campo antropologico, demografico, giuridico, letterario, pedagogico, sociologico, storiografico di argomenti relativi alle migrazioni contemporanee e/o attinenti alle finalità professionali, culturali e sociali perseguite da Dino Frisullo, in particolare sulla questione curda. Le tesi devono essere state discusse presso gli atenei italiani nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2011 e il 13 febbraio 2013 e aver ottenuto una votazione non inferiore a 105/110. Non sono ammessi lavori che abbiano già concorso nelle precedenti edizioni del premio.

L’importo

I vincitori della quinta edizione del premio di laurea Dino Frisullo 2013 riceveranno un riconoscimento pari a 1.500 euro per i concorrenti in possesso di dottorato di ricerca, e di 1.000 euro per i concorrenti in possesso di laurea specialistica.

I requisiti

Per concorrere all’assegnazione del premio di laurea Dino Frisullo 2013 sono necessari i seguenti requisiti:

  • essere in possesso di diploma di laurea specialistica o di dottorato di ricerca;
  • tesi discussa nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2011 e il 13 febbraio 2013;
  • votazione di laurea non inferiore a 105/110;
  • aver trattato all’interno della tesi argomenti relativi alle migrazioni contemporanee in campo antropologico, demografico, giuridico, letterario, pedagogico, sociologico, storiografico e/o con attinenza alle finalità professionali, culturali e sociali perseguite da Dino Frisullo, in particolare sulla questione curda.

Come e quando presentare domanda

Le candidature al premio di laurea Dino Frisullo 2013 vanno presentate entro il 16 marzo 2013 allegando alla domanda una copia del diploma posseduto, copia della tesi di laurea o di dottorato in formato elettronico e cartaceo, altri titoli che il candidato ritenga possano risultare utili ai fini del concorso (pubblicazioni, curriculum vitae, etc.), autorizzazione per lasciare le copie del materiale inviato all’Associazione Senzaconfine. La domanda di partecipazione al premio di laurea Dino Frisullo 2013 va redatta in carta libera e fatta pervenire con raccomandata a/r indicando sulla busta “Premio di laurea Dino Frisullo – V edizione” all’indirizzo FOCUS – Casa dei Diritti Sociali, Piazza Vittorio Emanuele II n. 2 – 00185 Roma, dandone contestuale comunicazione anche all’indirizzo e-mail ass.senzaconfine@gmail.com. La cerimonia di consegna dei premi è prevista a Roma nel corso del mese di giugno 2013.

Bando premio di laurea Dino Frisullo 2013