Premio di laurea Cogest 2012

L’Associazione magistrati della Corte dei Conti, utilizzando le disponibilità del fondo Cogest, bandisce un concorso per premiare una tesi di laurea sulla materia del controllo esterno sulla gestione delle pubbliche amministrazioni.

A chi è rivolto

Il premio di laurea Cogest 2012 è destinato a laureati in giurisprudenza che abbiano discusso una tesi inerente al controllo esterno sulla gestione delle pubbliche amministrazioni.  Il lavoro di tesi candidato al premio di laurea Cogest 2012 dovrà affrontare le tematiche istituzionali (controllo), mettendo in risalto il ruolo della Corte quale garante della corretta gestione del denaro e dei patrimoni pubblici, nell’interesse dell’ordinamento e del cittadino-contribuente.

L’importo

Il premio di laurea Cogest 2012 ammonta a 2.000 euro. La cifra potrà essere ripartita in due distinti premi nel caso in cui la Commissione ritenga di dover premiare due candidati classificati ex aequo.

I requisiti

Potranno candidarsi al premio di laurea Cogest 2012 i laureati in giurisprudenza che abbiano discusso una tesi inerente all’argomento specificato in una università italiana negli anni accademici 2009-2010 e 2010-2011.

Come e quando fare domanda

I candidati al premio di laurea Cogest 2012 dovranno inviare la propria tesi, in duplice copia, allegando il certificato di laurea, all’Associazione magistrati della Corte dei conti, in via Antonio Baiamonti, n. 25 – 00195 – Roma, entro il 30 gennaio 2012. I lavori debbono essere accompagnati da una domanda di partecipazione al concorso, sottoscritta dal concorrente e contenente l’accettazione delle norme che lo regolano. Il bando completo del premio di laurea Cogest 2012 è disponibile sul sito dell’associazione.