posti lauree specialistiche professioni sanitarie 2010

posti lauree specialistiche professioni sanitarie 2010

1777 saranno in tutto i posti disponibili per l’anno accademico 2010-2011 nei corsi di laurea specialistica delle professioni sanitarie. Distribuiti su tutto il territorio nazionale i corsi specialistici in queste discipline accetteranno quest’anno un massimo di 831 studenti per Scienze Infermieristiche e Ostetriche, 330 per i corsi delle professioni della riabilitazione, 320 per quelli delle professioni tecnico-diagnostiche, 122 per quelli dedicati alle professioni tecnico-assistenziali, 174 posti per i corsi in Scienze della prevenzione.

I corsi con più posti disponibili per l’anno accademico entrante sono concentrati soprattutto nel Lazio, in Lombardia, e poi in Toscana, Sicilia ed Emilia-Romagna.

In particolare il numero più alto di posti disponibili per Scienze infermieristiche e Ostetricia sarà nelle Università di Roma (in tutto 154 posti), in quelle lombarde (135 posti totali), e siciliane (80 posti).

Per le professioni della riabilitazione, invece più posti offre la Sicilia (76 posti), a seguire Roma (48) e le università Toscane (45). Per i corsi specialistici in tecniche diagnostiche, Roma (97) Sicilia (63) Lombardia (45) e Toscana (45). Per i corsi specialistici in tecniche di assistenza, ci saranno più posti disponibili in Lombardia e Sicilia (ognuna delle due regioni offre 25 posti). Per Scienze della prevenzione, i posti disponibili saranno concentrati soprattutto in Lombardia (40) e Toscana (30).

La distribuzione dei posti delle lauree specialistiche in Professioni sanitarie è definita dal Decreto Miur 9 luglio 2010. Gli studenti che vorranno iscriversi a queste classi di lauree dovranno prima superare il test d’ammissione ai corsi specialistici delle professioni sanitarie 2010.