posti disponibili professioni sanitarie 2010

posti disponibili professioni sanitarie 2010

Saranno più di 28mila i posti disponibili quest’anno nelle facoltà che ospitano corsi di laurea inerenti le professioni sanitarie, un’area molto vasta che abbraccia più classi di lauree nel campo delle tecniche sanitarie di riabilitazione, assistenza, diagnosi e prevenzione.

Di questi, 17721 sono i posti disponibili per le lauree in infermieristica e ostetricia, 4794 saranno invece i posti disponibili per le lauree inerenti alle professioni e alle tecniche della riabilitazione, 2918 per le lauree che riguardano le professioni tecnico-diagnostiche, 1560 per quelle relative alle professioni tecnico-assistenziali e 1142 i posti disponibili per le lauree in tecniche della prevenzione. Vediamo in dettaglio come saranno distribuiti i posti delle lauree in Professioni sanitarie nell’anno accademico 2010-2011.

Per quanto riguarda i corsi di laurea in Infermieristica e Ostetricia, dei 17721 posti disponibili totali, 16336 saranno per i corsi di Infermieristica, 1042 per Ostetricia, e 343 per infermieristica pediatrica. La maggiore concentrazione dei posti vede in testa il Lazio con 3374 posti, la Lombardia (2445 posti), ma anche Veneto (1631) ed Emilia-Romagna (1349).

Per le professioni della riabilitazione, dei 4794 posti disponibili, la maggior parte (2192) sono destinati ai corsi di laurea in Fisioterapia, e sono concentrati soprattutto in Lombardia, Lazio e Campania. 827 posti sono destinati a Educazione professionale, 548 a Logopedia, 119 a podologia.

Per le professioni tecnico-diagnostiche dei 2918 posti disponibili nelle diverse regioni italiane, 114 saranno destinati ai corsi sulle tecniche audiometriche, 1177 a quelli sulle tecniche biomediche, 1466 a quelli sulle tecniche radiologiche, 161 a quelli sulle tecniche neurofisiopatologiche.

Per le professioni tecnico-assistenziali dei 1560 posti disponibili su tutto il territorio nazionale, 127 andranno a Ortopedia, 282 ai corsi dedicati alle tecniche audioprotesiche, 205 a quelli dedicati a tecniche cardiologiche e cardiovascolari, 588 a Igiene dentale, 358 a Dietistica. I posti saranno concentrati maggiormente

Per le professioni tecniche della prevenzione dei 883 posti andranno ai corsi in Prevenzione nell’ambiente di lavoro, e 259 a quelli di Assistenza sanitaria e saranno concentrati prevalentemente in Lazio (134), Lombardia (120) e Toscana (100).

La distribuzione dei posti disponibili per i corsi di laurea in Professioni sanitarie è definita dal Decreto Miur 9 luglio 2010. Anche quest’anno gli studenti che intendono iscriversi a queste classi di lauree devono prima superare il test d’ammissione alle Professioni sanitarie 2010.