crui inizio anno accademico 2010

posti disponibili formazione primaria 2010

Saranno 5013  in tutto i posti disponibili nelle facoltà italiane che ospitano corsi di laurea in Scienze della formazione primaria, corsi che rientrano tra quelli a numero chiuso e per accedere ai quali anche quest’anno gli studenti dovranno sostenere il test d’ammissione. Di questi posti, 4838 saranno destinati agli studenti residenti in Italia, e 175 agli studenti non comunitari residenti all’estero. Vediamo in dettaglio come sono stati distribuiti i posti quest’anno sul territorio nazionale.

Ad offrire più posti alle matricole residenti in Italia è la Lombardia con 845 posti distribuiti tra la Cattolica di Milano (247 posti) e Brescia (198 posti) e la Bicocca (400 posti). Nel Lazio i posti saranno 450 distribuiti tra Roma Tre (300) e Lumsa (150).

Tra gli atenei più generosi per gli studenti di Scienze della formazione primaria, l’Università di Firenze che offre 400 posti, quella di Torino che ne offre 350.

A dare più spazio agli studenti non comunitari residenti all’estero sono le Università di Firenze, Macerata e Bari che destinano a questa categoria di matricole rispettivamente 30, 30 e 13 posti. Questi studenti non potranno iscriversi a Scienze della formazione primaria, invece, in nessuna università di Lazio, Piemonte, Valle d’Aosta, Trentino, Liguria e Basilicata.

La distribuzione dei posti disponibili per Scienze della formazione primaria sul territorio nazionale è definita dal Decreto Miur 8 luglio 2010. Anche quest’anno gli studenti che intendono iscriversi a questa classe di lauree devono prima superare il test d’ammissione in Scienze della formazione primaria.