Orto Botanico Parma

L’Orto Botanico di Parma ha molte probabilità di sopravvivere. Se qualche mese fa si pensava ad una sua chiusura definitiva, seguita subito da una smentita della notizia e dalle speranze del Rettore dell’Università di Padova per farlo rimanere operativo, oggi si compie un primo passo concreto per cercare di salvare lo storico Orto.

Il consiglio d’amministrazione dell’Università di Parma,come si legge su LaRepubblica.it di Parma, ha infatti emanato un bando di mobilità interna: un dipendente sarà trasferito con la funzione di custode e sarà costruito un pozzo per innaffiare senza utilizzare acqua potabile.

Inoltre per favorire le visite al giardino da parte di turisti e studenti, si è deciso di stipulare una convenzione con il Comune per organizzare attività e corsi specifici per giardinieri professionisti per stimolare l’arrivo di sempre più persone all’interno dell’Orto.

Di fatto l’Orto è chiuso da tempo, ma secondo il Rettore chi desidera visitarlo deve solo rivolgersi al dipartimento di biologia evolutiva.