campagna orientamento io scelgo io studio

Aiutare i giovani a scegliere con criterio la scuola o la facoltà giusta, oppure a districarsi nel mondo del lavoro. Con questi intenti, dopo la pausa per le Feste di Natale, approderà nelle scuole il nuovo piano per l’orientamento firmato dal ministro Maria Chiara Carrozza, accompagnato dalla campagna di comunicazione denominata “Io scelgo, Io studio”. Il piano sarà finanziato con 6,6 milioni di euro previsti dal dl Istruzione e metterà a disposizione degli studenti un sito web e tutor in ogni scuola, mentre sui media saranno lanciati spot pubblicitari per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza dell’orientamento per scegliere il proprio futuro scolastico e professionale.

L’orientamento, secondo la nuova impostazione data dal ministro Carrozza, coinvolgerà l’ultimo anno delle scuole medie e quarto e quinto anno delle superiori. L’obiettivo? “Aiutare i ragazzi a scoprire il proprio progetto personale, perché il successo dello studente è il successo della scuola”, spiega il ministro. Il nuovo piano coinvolgerà attivamente presidi e professori – adeguatamente formati – e prevede la presenza di un tutor per l’orientamento in ogni scuola.

Ma anche le nuove tecnologie, alle quali da subito il ministro dell’Istruzione si è dimostrata particolarmente attenta, saranno impiegate al servizio dell’orientamento. Con questo scopo sarà lanciata la campagna “Io scelgo, Io studio”, che vuole offrire quanti più canali di informazione possibili ai giovani che devono affrontare scelte importanti per il proprio futuro come quelle relative agli studi superiori e all’università, ma anche ai soggiorni all’estero e al lavoro.

La campagna “Io scelgo, Io studio” sarà portata avanti attraverso un Wiki, un testo online gestito da un gruppo di esperti e aperto ai contributi esterni, e uno spazio dedicato sul sito del MIUR (all’indirizzo www.istruzione.it/orientamento), che dovrà fungere da bacino di raccolta delle informazioni di base su tutti i percorsi di studio. Ma potrà contare anche su un team di esperti pronti a rispondere alle domande dei ragazzi via e-mail e non poche personalità di spicco che si presteranno a raccontare la propria esperienza di studio e quella professionale.

Tra i nomi che parteciperanno alla campagna per l’orientamento “Io scelgo, Io studio”, per ora sono confermati quelli dell’astronauta Luca Parmitano, della scrittrice e conduttrice radiofonica Chiara Gamberale e dello chef Bruno Barbieri. Col nuovo anno, poi, vedremo in tv una campagna pubblicitaria – programmata, per ora, dal 1 al 14 Gennaio 2014 – realizzata dal ministero dell’Istruzione in collaborazione con Rai Scuola.