numero chiuso

In relazione all’ammissione ed al regolamento per le facoltà a numero chiuso esiste una legge nazionale di riferimento relativa a:

La legge stabilisce le norme in materia di accessi ai corsi universitari a numero chiuso a livello nazionale. La normativa, identifica i principali corsi di laurea per i quali è previsto il numero chiuso e, quindi, il test di ammissione.

Il decreto fa riferimento a:

  • corsi di laurea in medicina e chirurgia, medicina veterinaria, odontoiatria e protesi dentaria
  • corsi di laurea direttamente finalizzati alla formazione di architetto
  • corsi di diploma universitario di primo livello per la formazione del personale sanitario infermieristico, tecnico e della riabilitazione
  • corso di laurea in scienze della formazione primaria
  • scuole di specializzazione per l’insegnamento secondario
  • corsi di formazione specialistica di medici
  • scuole di specializzazione per le professioni legali
  • corsi universitari di nuova istituzione per un numero di anni corrispondente alla durata del corso

Il test di ammissione, per queste facoltà a numero chiuso, prevede una serie di quesiti che spaziano dalla cultura letteraria a quella scientifico-matematica ed una serie di domande attinenti al corso di interesse.

Sul sito del Ministero per l’università e la ricerca vengono resi disponibili ogni anno, i programmi per i test di ammissione delle facoltà a numero chiuso, in modo da fornire ulteriori specifiche per la preparazione degli studenti, oltre che le date ufficiali in cui si tengono le prove, valide per tutti gli atenei.

Sempre la stessa legge prevede l’istituzione del numero chiuso da parte delle singole università, in determinati casi:

  • “corsi di laurea per i quali l’ordinamento didattico preveda l’utilizzazione di laboratori ad alta specializzazione, di sistemi informatici e tecnologici o comunque di posti studio personalizzati”
  • “corsi di diploma universitario per i quali l’ordinamento didattico prevede l’obbligo di tirocinio come parte integrante del percorso formativo, da svolgere presso strutture diverse dall’ateneo”
  • “corsi o scuole di specializzazione individuati dai decreti attuativi delle disposizioni di cui art. 17, comma 95, della legge 15 maggio 1997, n. 127, e successive modificazioni”

Sul sito del MIUR viene pubblicato ogni anno, l’ elenco per atenei e facoltà, dei corsi per cui è previsto un numero chiuso di studenti.

Maggiori informazioni vengono di norma rese disponibili sui siti dei singoli atenei all’avvicinarsi dell’anno accademico con specifiche relative a date, modalità di iscrizione e contenuti dei test di ammissione per le facoltà a numero chiuso.

Clicca qui ed esercitati con i test di ammissione di Universita.it