Dopo diverse indiscrezioni non confermate circa la distruzione degli archivi telematici degli studenti iscritti all’Università di L’Aquila, arrivano finalmente le notizie ufficiali dall’ateneo, su questa ed altre questioni pratiche e logistiche.

In attesa della riunione del Senato accademico dell’Università dell’Aquila, prevista per il 15 aprile, e quella del Consiglio di Amministrazione del giorno seguente, allo scopo di decidere le modalità di ripresa in condizioni di sicurezza dell’attività accademica, il sito internet dell’Università di L’Aquila è infatti tornato a funzionare.

Notizie ufficiali di ateneo di pubblica utilità per tutti gli iscritti all’Università di L’Aquila.

  • Nessun rischio di dati informatici spariti
    “I locali in cui sono ospitati i server non sono stati danneggiati” – ha spiegato il Prorettore Fabio Graziosi – “e speriamo a breve di poter recuperarli, in modo da far ripartire l’attività dell’ateneo: in ogni caso, l’ultimo back-up dei computer lo abbiamo fatto il 26 marzo. Nella peggiore delle ipotesi rischiamo di perdere i dati delle ultime due settimane”. Gli studenti possono pertanto stare tranquilli: non si dovranno ripetere esami già sostenuti.
  • Smentita news su invio sms
    “Qualcuno ha messo in giro la voce che gli studenti devono inviare un SMS a personale dell’Ateneo con i loro dati (nome, cognome, matricola, ecc.). Questa richiesta non è mai stata emessa dall’Ateneo.
  • Account
    Per motivi di sicurezza sono stati bloccati tutti gli account. Gli studenti possono comunque porre domande ed avere ulteriori informazioni utilizzando i vari blog elencati nella pagina
  • Indirizzo email per informazioni agli studenti: universitadeglistudidellaquila@gmail.com
  • Censimento Facoltà di Ingegneria
    Chiunque voglia essere informato riguardo la Facoltà di Ingegneria invii a questo link i propri dati

L’elenco dei blog per gli studenti ed altre informazioni aggiornate in tempo reale sono disponibili sul sito dell’Università di L’Aquila.