Nokia Connecting People

Da ben otto anni Nokia lavora per avvicinare gli studenti universitari al mondo dell’impresa. Il Nokia University Program (NUP) è un programma concepito per stimolare la creatività degli studenti, iscritti a corsi di laurea triennale e specialistica di tutte le università italiane, chiamati a proporre una progetto di business sviluppando una reale ottica di marketing.

Ogni anno, infatti, il Nokia University Program propone un tema intorno al quale gli studenti partecipanti, organizzati in squadre, dovranno dare prova di inventiva ma anche di capacità di progettazione, presentando un’idea che risponda al bisogno evidenziato dall’azienda.

Le proposte che rispondono al NUP vengono poi valutate da una giuria Nokia che stipula una classifica dalla quale scaturiscono i vincitori. Ciascuna edizione del Nokia University Program è stata caratterizzata da un tema che ha evidenziato un reale caso di marketing, al passo con gli emergenti bisogni del mercato a cui l’azienda si rivolge.

Nel 2011, in particolare, il programma richiede la progettazione di un business plan per lo sviluppo di un’applicazione per smartphone, che possa essere realmente commercializzata da Nokia e distribuita agli utenti dei cellulari della casa finlandese.

Il Nokia University Program non è solo una competizione: è una reale opportunità di esperienza sul campo in cui gli studenti imparano a lavorare in team, a redigere un project work che risponda ai requisiti richiesti e ad utilizzare la propria fantasia e creatività in un modo produttivo, che realmente si adatti al contesto di mercato.

Le squadre partecipanti riceveranno, infatti, tutto il materiale relativo alle ricerche di mercato e ai modelli di business disponibili, che dovranno essere attentamente tenuti in considerazione nella proposta progettuale. Proprio come un lavoro vero!

Il Nokia University Program resta però una competizione a tutti gli effetti e come tale prevede dei vincitori e dei premi. Già dallo scorso anno, incoraggiati dall’alta qualità dei lavori presentati nelle passate edizioni, i responsabili del progetto hanno deciso di premiare l’applicazione vincitrice con la sua concreta realizzazione. Alla squadra vincente la soddisfazione (anche monetaria) di partecipare alla revenue share derivante dalla sua commercializzazione.

Ed evidentemente di buoni progetti ne devono essere stati presentati molti negli anni passati, tanto è vero che con l’edizione 2011 quelli premiati passano da uno a tre: saranno realizzate infatti le idee di business proposta dalle prime tre squadre classificati.

Nemmeno i partecipanti del quarto e del quinto gruppo classificato resteranno a bocca asciutta: saranno premiati con il Nokia Experience Day, ovvero con la possibilità di trascorrere una giornata con i manager Nokia, nelle strutture dell’azienda, per capire come funziona, e, perché no, rubare qua e là i trucchi di un mestiere affascinante e di grande attualità.

Oltre a questi premi, inoltre, il Nokia University Program 2011 ha previsto due menzioni speciali: la prima, che vale una giornata di formazione in IBM, è destinata al progetto con la tecnologia più sensibile alle esigenze degli utenti disabili in linea con il progetto Mobile Wireless Acessibility; la seconda, assegnata da Repubblica.it, sarà conferita al progetto scelto da una giuria di utenti web.