nup 2011

Battute conclusive per la competizione 2011 del Nokia University Program (Nup). Lo scorso giugno è scaduto il termine per consegnare i progetti e candidarsi ufficialmente a partecipare al contest per aspiranti imprenditori del mondo mobile e tech organizzato ogni anno da Nokia. Ora per il programma riservato esclusivamente agli studenti universitari si avvicina il momento della premiazione delle applicazioni vincitrici. Dallo staff del Nup fanno sapere che la valutazione e selezione dei progetti vincitori è in corso ed entro ottobre saranno premiati i vincitori 2011.

Il Nokia University Program è giunto all’ottava edizione, e nasce per proporre agli studenti di tutte le facoltà, coinvolgendo ben 52 atenei attivi l’opportunità di mettere alla prova le conoscenze acquisite in aula per trasformarle in progettualità concreta. La competizione è aperta da ormai due edizioni a tutti gli studenti degli atenei italiani che, divisi in gruppi di massimo 4 persone, sono chiamati a risolvere un caso aziendale di marketing e innovazione.

I project work realizzati dagli studenti sono valutati da una giuria Nokia, che decide quindi le cinque migliori proposte in termini di innovazione, fattibilità e interesse per il brand. In palio la possibilità di veder realizzata con il team di sviluppo Nokia la propria applicazione in una logica di “revenue sharing”, dividendo quindi i ricavi ottenuti dalla vendita su Ovi Store.

Ed è quello a cui stanno lavorando gli ultimi vincitori del contest 2010, con la loro app “Mobile pet” rivolta ai padroni di animali domestici per una migliore gestione delle loro necessità. Che destino ha avuto la loro applicazione? Subito dopo il concorso è iniziata la fase di progettazione e realizzazione, per arrivare prima dell’estate a una beta dell’app: siamo dunque prossimi al debutto ufficiale sul portale Nokia Ovi.

Le applicazioni per il contest 2011 e il relativo business plan dovranno sempre avere come obiettivo la possibilità di offrire un servizio agli utenti di smartphone Nokia nei settori mobilità, wellness, media & news, istruzione, lavoro, giochi, utilities e servizi. Per supportare gli studenti nella realizzazione del project work e incentivare la partecipazione alle prossime edizioni, Nokia ha messo a disposizione informazioni e ricerche di mercato che consentano di inquadrare il “caso” nel contesto competitivo internazionale.