niente aumento delle tasse all'universita di firenze

Il cda dell’Università di Firenze ha approvato il nuovo Manifesto degli studenti, contenente tutte le norme che varranno dal prossimo anno accademico: tra queste, niente aumento delle tasse universitarie per il 2013-2014. La tassa di iscrizione – che viene stabilita annualmente in base a un decreto ministeriale – sarà pari a 196 euro, mentre la tassa regionale per il diritto allo studio universitario (definita dalla Regione Toscana) ammonterà a 140 euro.

Nessun aumento delle tasse universitarie rispetto all’anno accademico 2012-2013, dunque: anche per il 2013-2014, infatti, l’importo dei contributi andrà da 18 a 1.718 euro, secondo il reddito familiare dello studente. Sempre secondo la fascia reddituale sarà calcolato anche il contributo per il Centro Universitario Sportivo (CUS), che andrà da 1 a 10 euro. Infine, l’imposta di bollo ammonterà a 16 euro. Tirando le somme, il costo complessivo per accedere agli studi presso l’Università di Firenze andrà da un minimo di 371 a un massimo di 2.080 euro. Tuttavia, alcuni corsi – come Odontoiatria e protesi dentaria e i corsi di laurea triennali e magistrali della Scuola di Architettura – richiederanno dei costi aggiuntivi per il funzionamento e la gestione dei laboratori e per i servizi dei laboratori informatici e di modelli di architettura.

Non solo è stato escluso l’aumento delle tasse universitarie, con il Manifesto degli studenti approvato presso l’Università di Firenze si sono anche decise le date per le immatricolazioni e le iscrizioni. Per i corsi di laurea triennale e magistrale a ciclo unico e non a numero programmato saranno aperte dal 16 Settembre al 18 Ottobre, i test di autovalutazione – obbligatori ma non vincolanti per l’immatricolazione e che servono a verificare la preparazione e a conoscere gli obblighi formativi aggiuntivi – si sosterranno tra la fine di Agosto e la prima metà di Settembre. Per i corsi di laurea a numero programmato a livello nazionale – cioè in Medicina, Odontoiatria e Architettura – la nuova scadenza per iscriversi alle prove di ammissione sarà il 18 Luglio.

Invece, i corsi di laurea a numero programmato a livello locale – sia triennali sia a ciclo unico – prevedono delle prove di ammissione alle quali occorre iscriversi secondo i termini e le modalità previsti dai singoli bandi. Inoltre, alle lauree magistrali non a numero programmato ci si potrà immatricolare a partire dal 29 Agosto e fino al 30 Dicembre. Le iscrizioni agli anni successivi al primo, infine, saranno aperte dal 22 Agosto fino al 18 Ottobre. Pagando la prima rata delle tasse, per la maggior parte degli studenti, partirà automaticamente l’iscrizione.