Universita chiuse per neve a Modena e Bologna

Se l’Italia è stretta nella morsa del gelo e del maltempo, sono diverse le università che hanno scelto di chiudere i battenti in seguito alle temperature rigide e alle abbondanti nevicate, in attesa di condizioni meteo più clementi. In Liguria, lezioni sospese già da ieri all’Università di Genova così come avvenuto già lunedì a Torino, dove però oggi le scuole risultano aperte mentre si protrarrà per tutto il week-end la chiusura della sede di Vercelli del Politecnico di Torino, annunciata dall’ateneo con un comunicato ufficiale.

Situazione analoga a Bologna, dove sono caduti nelle ultime ore 60 centimetri di neve e dove le sedi accademiche risultano sbarrate già da oggi nel capoluogo emiliano: “Giovedì 2 e venerdì 3 febbraio – si legge sul sito dell’Alma Mater - le attività didattiche (lezioni, esami ed esercitazioni) di tutto l’Ateneo sono sospese sia a Bologna sia nelle sedi della Romagna di Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini. Nelle stesse giornate alcuni servizi di Ateneo potrebbero non essere garantiti”. Identico il provvedimento comunicato dal rettore Aldo Tomasi per l’Università di Modena e Reggio Emilia, dove saranno comunque operativi gli uffici amministrativi.

Lezioni ed esami sospesi all’Università della Tuscia, mentre rimane aperta quella di Siena. Chiuso oggi anche l’ateneo di Urbino, fino alle 14 di venerdì 3 febbraio. A Roma invece, dove la neve è prevista in arrivo nelle prossime ore, il Campidoglio ha stabilito la sospensione preventiva dell’attività didattica nelle scuole di ogni ordine e grado nelle giornate di venerdì 3 e sabato 4 febbraio, ma il provvedimento non sembra riguardare le università della Capitale.

Molti anche gli eventi accademici saltati, a cominciare dal Salone dell’Orientamento previsto per domani ad Alessandria.

Ma qual è la situazione nelle vostre università? Sempre ammesso che siate riusciti a raggiungerle con treni e mezzi pubblici. Mandateci le vostre foto! Potete inviare le testimonianze e le immagini del vostro “inverno accademico”, così come le segnalazioni di disagi, all’indirizzo: redazione@universita.it.