myLibretto, l'app che fa la media degli esami

Se tante università hanno ormai messo al bando il caro vecchio libretto cartaceo, c’è ora chi lo riesuma sotto forma di supporto virtuale per annotare i vostri trionfi accademici e, già che ci siamo, calcolare automaticamente la media e gli obiettivi. Sì, perché tra lodi, idoneità e crediti, il computo si trasforma spesso uno dei rompicapi più frequenti quando si tratta di calcolare il punteggio di laurea o quali sono i voti con cui dovremo superare i prossimi esami per arrivare ad una certa votazione, anche perché le regole cambiano da una università all’altra. Anche per questo adesso “c’è un’app”.

Se la matematica non è il vostro forte dunque, arriva l’applicazione per Mac che vi farà mettere da parte il pallottoliere: MyLibretto, scaricabile a pagamento dal sito da iTunes di Apple, promette di calcolare scientificamente la vostra media tenendo conto delle modalità applicate dal vostro ateneo.

L’applicazione, progettata da uno studente italiano a uso e consumo dei suoi colleghi universitari, permette infatti di avere a disposizione un database sempre aggiornato contenente i propri esami, ma soprattutto è in grado di calcolare in breve tempo la media aritmetica e quella ponderata, un dettaglio non banale quando si cerca di capire qual è il voto di partenza alla laurea.

Il programmino in sostanza vi farà da libretto virtuale dove annotare gli esami memorizzandoli per nome, data, voto e numero di crediti, ma terrà conto anche degli esami non ancora sostenuti generando delle proiezioni per calcolare la media con cui superare i prossimi esami per partire da un determinato punteggio alla laurea, secondo le regole impostate facoltà per facoltà. Il tutto si può sincronizzare su Dropbox per usare myLibretto su più di un Mac.

Positivi commenti sul web, “avrei voluto che fosse uscita nel 1987!”, scrive qualcuno. E a voi, servirebbe? Oppure pensate che il calcolo della media possa essere almeno un buon esercizio per tenere in allenamento i neuroni?