Shakira

La Harvard University ha premiato la cantante Shakira sia per i traguardi raggiunti in carriera sia per il suo impegno umanitario. La star colombiana, che fu studentessa di storia presso la University of California, ha ricevuto il riconoscimento “Harvard Foundation’s 2011 Artist of the Year“, menzione toccata in anni precedenti a Will Smith, Sharon Stone e Jackie Chan.

Shakira ha ritirato il premio poche settimane fa e ha tenuto per l’occasione un discorso pubblico che ha iniziato con una battuta spiritosa: “Mentre stavo entrando qui dentro – ha detto – ho telefonato a mia mamma e le ho detto: ciao mamma, indovina un po’, sono entrata ad Harvard!”.

“Gli studenti e docenti della Fondazione Harvard sono onorati di premiare l’artista multiplatino Shakira con il 2011 Artist of the year award – ha detto S. Allen Counter , direttore dell’Harvard Foundation – I suoi contributi alla musica e la sua singolare creatività sono stati applauditi da gente di tutto il mondo ma soprattutto l’artista è ammirata per il suo impegno umanitario attraverso la Barefoot Foundation“.

La cantante è infatti impegnata da anni nel campo umanitario al fine di donare ai bambini che vivono nei paesi poveri una vita migliore garantendo loro nutrimento ed istruzione. “Non dobbiamo pensare a questo solo come carità. Ogni bambino ha talenti da sviluppare e potenzialità per diventare un membro produttivo della società. L’istruzione è un potente strumento per sbloccare quei talenti e per spezzare il ciclo della povertà che troppo spesso li mette in trappola”, ha detto Shakira.

Anche se ha sede in Colombia, la Barefoot Foundation sta ampliando la sua missione di altri Paesi e ha avviato progetti in Sudafrica e Haiti. Grazie al suo impegno in soccorso di coloro che soffrono in tutto il mondo, Shakira è stata nominata Unicef Goodwill Ambassador.

Dopo aver ricevuto il premio, Shakira ha lanciato una sfida agli studenti di Harvard a impegnarsi in prima persona per aiutare i 200 milioni di bambini nei Paesi in via di sviluppo. Dopo aver riconosciuto con ironia di non essere certo Madre Teresa, ha commentato come però lei veda il valore nelle menti istruite come fondamento della società ricche per salvare ed aiutare quelle povere.