Milano universita aperte expo days 2013

Dal 1° Maggio a Milano sono iniziati gli Expo Days 2013, una serie di eventi organizzati dal Comitato scientifico per Expo 2015 del Comune che andranno avanti fino al 2 Giugno. Anche i sette atenei cittadini sono coinvolti attraverso l’iniziativa “Università aperte”. Gli appuntamenti organizzati dagli atenei si prefiggono di approfondire il tema dell’Esposizione universale: Nutrire il pianeta. Energia per la vita.

La risposta dei milanesi – e non solo – alle prime giornate degli Expo Days è stata buona: un interesse che secondo la professoressa Claudia Sorlini, coordinatrice del Comitato, “è il segnale che anche nell’immaginario collettivo cresce la convinzione che l’Esposizione universale possa davvero essere un evento basato non solo su strutture e infrastrutture, ma anche su valori immateriali come la sicurezza alimentare, lo sviluppo sostenibile, una maggior equità nella società e tra i Paesi del Nord e del Sud del mondo”. E fa sapere che al centro dell’attenzione del Comitato e degli Expo Days ci sono i giovani, cui sarà demandata la trasposizione in realtà di questi valori, e che di questi valori sono chiamati a essere testimoni e portavoce. Inoltre, la docente sottolinea che sono già allo studio convegni autunnali sul land grabbing e sulla ricerca in campo alimentare.

Gli eventi di “Università aperte” sono partiti ieri con l’incontro-dibattito alla IULM “La valorizzazione del patrimonio culturale alimentare in vista dell’Expo 2015: opportunità professionali e necessità politiche e sociali” e il workshop al San Raffaele su “Alimentazione, equità, sostenibilità, cultura e salute”. I prossimi appuntamenti in calendario sono per domani, 16 Maggio.

Al Politecnico ci sarà la giornata “Il Politecnico di Milano e la società: ricerca e azioni verso il 2015”, con la presentazione dei progetti scelti a chiusura del Cluster International Workshop, che lo scorso autunno ha coinvolto ben 17 università di tutto il mondo in un laboratorio per la progettazione partecipata di 9 meta-padiglioni (Aula De Donato, ore 9.30). Alla Bicocca, invece, l’appuntamento è con l’ambientalista Vandana Shiva per un incontro pubblico dal titolo “Il futuro della Terra: nelle mani di chi?”, per diffondere il messaggio di un pianeta sostenibile e della tutela del patrimonio ambientale (Aula Magna, ore 15.00).

Gli eventi di “Università aperte” proseguiranno il 20 Maggio all’Università Bocconi, con l’incontro “La gestione di eventi complessi: il caso Expo” (Aula Magna, ore 9.00). Il 27 Maggio, invece, il ciclo di appuntamenti si chiuderà all’Università Cattolica, con l’aperitivo scientifico “Expo 2015: un’opportunità per valorizzare l’Italia dei territori, della cultura e delle biodiversità” (Giardino Santa Caterina, ore 18.00).