Meloni a Global Village Campus 2009

Meloni a Global Village Campus 2009

Lo studente che si impegnerà nello studio universitario e nel successivo impiego “’non sarà abbandonato nè dallo Stato nè dalle Istituzioni”. Questo è quanto promette il ministro della Gioventù, Giorgia Meloni nel corso della sua visita al Global Village Campus 2009 di Pomezia.

L’iniziativa, che si chiuderà il prossimo 10 ottobre ha visto la partecipazione di 600 ragazzi, 120 laureati per ogni settimana, selezionati tra tutte le Università italiane per partecipare al mega campus di orientamento.

“Il Global Village Campus è un importante progetto pilota sul quale il Ministero punta moltissimo – ha spiegato il ministro Meloni – l’obiettivo? Dimostrare come in spazi come questo si possa creare quell’interconnessione tra Università e impresa che è una delle grandi mancanze del sistema italiano”.

Questo per il ministro Meloni non è un progetto “risolutivo”, ma è più che altro un tentativo nella dimostrazione che “la mancanza può essere colmata”. L’obiettivo del Global Village Campus 2009 è quello di creare un “modello replicabile in tante altre realtà italiane, consentendo anche alle singole Università di poter puntare sulla difesa delle proprie specificità territoriali”.