Maturita Ok, l'app per gestire l'ansia da esame

Calma, sangue freddo e iPhone a portata di mano: per gestire l’ansia da maturità l’ultima frontiera è quella dello smartphone, grazie all’applicazione messa a punto dai docenti del Centro studi e ricerche di Psicologia della comunicazione dell’Università Cattolica, in collaborazione con Nextage srl: uno strumento nuovo destinato alle centinaia di migliaia di studenti alle prese con il fatidico esame di maturità.

”Maturità Ok”, questo il nome dell’applicazione disponibile sia per iPhone che per Android, offre agli utenti quattro funzioni base: “Gestisci l’ansia”, “I miei appunti”, “il mio diario”, “Ripeti e condividi”. L’app offre infatti, in primo luogo, la possibilità di registrare, riascoltare e condividere la propria esposizione e i propri appunti, fornendo uno strumento utile e concreto per il ripasso, ma allo stesso tempo fornisce un vero e proprio training psicologico multimediale per tenere sotto controllo l’ansia e le emozioni da esame.

Sono sei le sessioni audio-video proposte, della durata di 5 minuti ciascuna, da visionare nei 6 giorni precedenti all’esame in base ai risultati ottenuti in un questionario per misurare l’ansia. Due le tipologie di contenuto: quattro dei sei video presentano tecniche di rilassamento (cui fa da sfondo la quiete di un ambiente di montagna), gli altri due scaraventano lo studente in un’aula d’esame dove sono in corso esami orali disastrosi. Prima e dopo il video sono programmati alcuni esercizi per il controllo emotivo.

Servirà a qualcosa? L’applicazione è stata già testata su un campione di 90 studenti universitari in studio controllato, nell’ambito del corso di laurea in Scienze della formazione, e i risultati della sperimentazione sono stati positivi: il giorno dell’esame gli studenti hanno mostrato un livello d’ansia significativamente inferiore rispetto ai colleghi che non avevano partecipato al programma.

E una volta superato l’ultimo scoglio delle superiori? L’applicazione scaricabile gratuitamente è anche l’occasione per un primo contatto con l’ateneo che l’ha prodotta: basta cliccare sil logo dell’Università Cattolica per accedere ad alcune informazioni su sedi, facoltà, offerta formativa e servizi agli studenti.