classifica facoltà censis 2010 lettere e filosofia

classifica facoltà censis 2010 lettere e filosofia

La migliore facoltà di Lettere e Filosofia si trova all’Università di Siena per la classifica delle facoltà di Censis e Repubblica 2010. L’ateneo toscano arriva primo come nel 2009 e si aggiudica un punteggio medio di 100,3. 105 alla produttività, 104 ai rapporti internazionali, 100 alla didattica e 92 alla ricerca, è questa la pagella del Censis alla facoltà di Lettere e Filosofia di Siena.

Seconda e terza classificata la facoltà dell’Università di Macerata, salita di quattro posti rispetto alla classifica dello scorso anno, e quella dell’Università di Modena e Reggio Emilia, avanzata di un posto dal 2009.

Al quarto e quinto posto della classifica delle facoltà Censis 2010 troviamo le facoltà di Padova e Venezia con un punteggio rispettivamente di 96 e 95,8. A seguire le facoltà di Trento, Udine, Perugia, Pavia, Bologna e Trieste, Urbino, Piemonte Orientale, Firenze, Verona, Roma Tre, Genova Parma, Università della Calabria, Torino, Statale di Milano.

Ancora più infondo nella classifica 2010 delle facoltà di Lettere e Filosofia di Censis: Università di Pisa, Università di Messina, Chieti, Federico II di Napoli, Napoli Orientale, Bari, Ferrara, Università della Basilicata, Seconda Università di Napoli (sede di Caserta), Salerno, Cassino, Lecce, Tor Vergata.

Tra le peggiori facoltà, quelle di: Sassari, Foggia, Cagliari, Sapienza di Roma, Catania e Palermo.

L’identikit del laureato in Lettere. Stando ai dati diffusi dall’ultimo rapporto di Almalaurea sul profilo dei laureati italiani, gli studenti di Lettere e Filosofia sono quasi sempre studentesse (le donne iscritte a questa facoltà rappresentano il 70 per cento degli iscritti) con alle spalle un diploma di liceo scientifico (26,6 per cento) e classico (24,3 per cento). Solo il 30 per cento degli studenti di Lettere e Filosofia è in corso e riesce quindi a dare in tempo gli esami.

Sbocchi lavorativi. Dall’insegnamento alla gestione di risorse culturali e ambientali, al giornalismo alla gestione del personale, all’organizzazione di eventi, alla consulenza in enti pubblici e privati: sono questi gli ambiti in cui un laureato in Lettere e Filosofia può trovare occupazione. Questo tipo di studi è al nono posto nella classifica delle lauree più richieste di Censis.