Scienze sociali

La laurea in Scienze sociali è presente in sedici atenei italiani ma è inserita in diverse facoltà: Scienze sociali, Scienze sociali, politiche e del territorio, Sociologia, Scienze economiche e sociali e Scienze politiche. La laurea in Scienze sociali si dipana in diversi corsi di laurea più o meno specializzati: dai più classici in Sociologia a quelli in Sociologie e scienze criminologiche per la sicurezza (nella sede di Forlì dell’Università di Bologna) o in Scienze sociali per la globalizzazione (all’Università degli studi di Milano) o Scienze sociali per lo sviluppo e la cooperazione (nella sede di Terni dell’Università degli studi di Perugia). La laurea in Scienze sociali è composta da corsi triennali e corsi specialistici.

La laurea in Scienze sociali affianca lo studio di tutti gli ambiti della sociologia a quello di parecchie discipline di altre aree come filosofia, economia, diritto, storia, psicologia,antropologia e demografia. Ci sono dunque insegnamenti compresi in tutti i corsi di laurea in Scienze sociali e altri che variano, dal secondo o terzo anno della triennale e successivamente nel corso della laurea magistrale, a seconda delle differenti specializzazioni. Nel corso di Scienze sociali per la globalizzazione, per esempio, si approfondiranno temi legati a discipline come la geografia, le lingue straniere, il diritto comunitario e delle istituzioni internazionali. Nel corso in Scienze criminologiche si approfondirà lo studio della psicologia.

La laurea in Scienze sociali non prevede per legge il numero programmato. Tutti i corsi di laurea in Sociologia sono ad accesso libero mentre alcuni tra quelli più specializzati sono, a piacimento degli atenei, a numero programmato. Per accedervi è necessario avere un diploma quinquennale. E’ avvantaggiato chi ha frequentato licei o istituti superiori che prevedono lo studio di materie sociologiche.

La laurea in Scienze sociali forma figure professionali capaci di entrare in vari settori delle aziende pubbliche e private: da quello delle risorse umane a quello della produzione, dalle relazioni pubbliche ai servizi di orientamento nelle scuole e negli istituti. La specializzazione in Scienze criminologiche dà la possibilità di diventare tecnico della sicurezza per lavorare amministrazioni pubbliche, private o agenzie investigative. La laurea in scienze sociali offre anche sbocchi nell’insegnamento e nella ricerca in qualità di sociologo.

Ecco nel dettaglio dove prendere una laurea in Scienze sociali: