lasciare letto disfatto fa bene alla salute

La prossima volta che qualcuno vi sgriderà per aver lasciato il letto disfatto potrete difendervi ribattendo che la vostra mancanza non è frutto di pigrizia, bensì di attenzione alla salute. Uno studio condotto dalla Kingston University di Londra ha infatti scoperto che al risveglio lasciare coperte e lenzuola buttate alla rinfusa sul materasso aiuta a tenere a bada la proliferazione degli acari della polvere.

Rifare il letto la mattina è un’attività che molti, soprattutto tra gli studenti, tralasciano volentieri. Non è solo sciatteria: certo, a volte manca la voglia, ma ancora più spesso è il poco tempo a disposizione a non consentire di rimetterlo a posto prima di uscire per andare a scuola o all’università. Ma questa cattiva abitudine, nonostante faccia infuriare le mamme o i compagni di stanza più ordinati, ha anche un risvolto positivo, soprattutto per chi soffre di allergie.

Secondo un gruppo di ricercatori della Kingston University il letto disfatto sarebbe un luogo inospitale per gli acari della polvere, che non riescono a proliferare in mancanza di umidità. Come spiega Stephen Pretlove, “gli acari possono sopravvivere solo sottraendo acqua all’atmosfera. Per farlo, usano piccole ghiandole poste sulla superficie del loro corpo”, alla luce di questo, l’abitudine di lasciare il letto disfatto durante il giorno è un’arma efficace per contrastare questi parassiti, in quanto “elimina l’umidità dalle coperte e dal materasso, disidratando e uccidendo gli acari”.

Insomma, per quanto non sia bello a vedersi, lasciare il letto disfatto ha un effetto benefico per la salute, in particolare per chi è affetto da allergie, perché ci libera dalla scomoda presenza di questi invisibili animaletti. I quali, invece, se rifacciamo il letto subito dopo esserci alzati, con l’umidità e il tepore che rimangono intrappolati tra le nostre coperte, lenzuola, cuscini e materassi trovano un terreno ideale per crescere e moltiplicarsi attentando al nostro benessere. I maniaci dell’ordine dovranno farsene una ragione.